GOLDEN: A.S. MONZA vs SAN CARLO SSG 52 -41

La seconda forza del Girone San Carlo fa visita al Monza, terzo, in un match tirato e combattutissimo. Due squadre in campo che dimostrano subito un buon gioco corale, senza grossi acuti individuali (eccezion fatta per un ottimo Garbuio da 17 punti per San Carlo), e soprattutto un equilibrio incredibile. Pronti-via infatti e si comincia con un 8-8 che già lascia intendere quale sarà il prosieguo della partita. Secondo quarto e gli attacchi si sbloccano: Monza trova un ottimo Chiarot, San Carlo si fa guidare dal suo condottiero Garbuio e all’intervallo il tabellone parla di un nuovo pareggio, questa volta a quota 20.
Si torna in campo e gli attacchi continuano a salire di colpi anche se ancora una volta non si trova una squadra dominante, dato che agli ultimi 10′ il risultato è ancora fermo sul 34 pari. Si decide tutto nell’ultimo periodo allora, quando è Monza a rompere gli indugi trovando punti da importanti tutto il quintetto, mentre San Carlo, complice forse anche un po’ di stanchezza, crolla di colpo andando a referto solo con Garbuio. Monza riesce così a superare l’ostacolo portandosi avanti addirittura di 10 lunghezze e San Carlo non può che alzare bandiera bianca.

MONZA Pasculli 5, Palladini 2, Sascor 5, Gorla 5, Fabian 4, De Melgazzi 2, Bertoldi 6, Invernizzi 2, Veneziani 8, Chiarot 10, Cagninelli 4
All. Carati
SAN CARLO La Torre 1, Alcaraz Murna 3, Mignone, Garbuio 17, Lacerenza, Pallavera 2, Verri 7, Marani, Bianchi, Timossi 8, Prina 1