PLATINUM: BABY SANTOS – SAN CARLO 62 – 68

Va in scena in via Settembrini a Milano una sfida fondamentale in casa playoff, con i Baby Santos di coach Panzeri che ospitano coach Lele Timossi ed il suo San Carlo Sesto San Giovanni, che si presenta a questa partita falcidiato da infortuni ed impegni, con solo otto giocatori a referto.
Dopo un primo quarto di sostanziale equilibrio gli ospiti trovano il ritmo giusto, contrastando la maggiore fisicità avversaria con continui cambi di difesa e grande aggressività: il tabellone all’intervallo lungo recita 24-39.
Inizia la terza frazione, ed i padroni di casa provano a cambiare la partita allungando la difesa su tutto il campo. Ottengono buoni risultati, e riescono a ridurre lo svantaggio: in casa San Carlo è praticamente il solo Rotundo a trovare la via del canestro nel periodo, permettendo agli ospiti di mantenere il controllo e presentarsi con nove lunghezze a favore all’ultima pausa.
I dieci minuti finali sono una battaglia, anche la differenza punti è importante e si lotta su ogni possesso.
Proprio nei due minuti conclusivi il Baby Santos riesce a ridurre lo scarto a sei punti, lasciando la vittoria agli ospiti ma garantendosi il vantaggio in caso di arrivo a pari punteggio.
Magra consolazione per coach Panzeri, che si dice comunque arrabbiato per il risultato. Giusta soddisfazione, invece, in casa San Carlo, dove si può guardare con rinnovata fiducia alle prossime gare.

Baby Santos: Crosta, Isenburg 9, Mugnaioli, Panella 23, Sacchi 4, Ambrosini 2, Quattrin 5, Piccolo 3, Carrer 4, Sbarsi 2, Rizzello 2, Franzini 6.
All. Panzeri R.
San Carlo SSG: Di Ionno 3, Del Soldato 5, Epifani 3, Rotundo 19, Scarpini 10, Cannone 10, Meloni 9, Trezzi 9.
All. Timossi G.