San Carlo in “PILLOLE”…

Cosi come un fulmine a ciel sereno, quest’anno, entra a far parte di questa categoria solo ed esclusivamente chi fa qualcosa di cosi commovente da essere menzionato. E’ il modo per spronarvi tutti a dare qualcosa di più. Perché c’è un record da battere e lo sapete a chi mi riferisco….

MVP Doraemon: l’allenatore avversario sta tutti i 40 minuti a difendere il borsello porta bamba, averlo difeso è stata la sua unica vittoria di serata.
Walter Capitano: prima da “capitano”, e come il protocollo richiede, per essere un degno “capitano” spara a salve per buona parte della partita. Forza “capitano”.
Ripa: lo spadellatore…. sto giro tocca a lui entra segna un tiro da tre da li in poi non segna più neanche morto. Menzione d’onore per il bellissimo 0 su 3 ai liberi con conseguente cambio punitivo.
Tom “Icardi”:  porta gli amici dall’Argentina che gli dicono di tirare tutto quello che gli passa tra le mani, lui non li ascolta e la curva si incazza seriamente.
Diego “lo zoppo”: nulla da segnalare, è forse il più giovane in campo e si fa male in riscaldamento, commovente.
Tony “il santo”: Prima di campionato e di conseguenza il primo tecnico era quotato pochissimo, prende legnata da qualsiasi persona in campo. Ma contro ogni pronostico non accenna neanche una protesta. Il tecnico arriverà alla prossima partita,  siate fiduciosi!
Cri “l’erede”: Senza Fabbricotti si temeva che nessuno uscisse per cinque falli, per la prima volta dopo tanto tempo… invece no, fa di meglio stabilisce un nuovo record 5 falli in 5 minuti, ottimo e abbonata.
Roby: vice allenatore, passa il tempo a discutere con Ema se è meglio la coperta di lana o di sintetico per la prossima partita, per lui arriverà un pile speciale!

by Il Ripa