San Carlo Ssg vs Magic UTAH 74-83

Per la terza di ritorno affrontiamo i Magic Utah,squadra che ci ha battuto alcuni giorni prima . Pronti via e la partita, che doveva essere la rivincita della sconfitta subita , si mette subito male. Magic ci piazza un perentorio 10/0, con la squadra che non riesce ne ha proporre attacchi efficaci ne una difesa importante. Loro bravi ed efficaci al tiro, ma noi li lasciamo tirare molto facilmente e gli facciamo prendere facili rimbalzi che produco secondi tiri che ci puniscono. Riusciamo a riorganizzarci un po’, ma non basta , e il finale del primo quarto dice 15/31 per gli avversari. A inizio secondo quarto cerchiamo di rientrare in partita, ma il tutto è vanificato da una difesa troppo molle che consente agli avversari di allungare ulteriormente. Continuiamo a ruotare gli uomini ma la musica non cambia e nemmeno la difesa a zona da dei frutti.Il quarto si chiude 12/23 per un finale di primo tempo che ci vede doppiati 27/54.

Nello spogliatoio il Coach alza un po’ la voce cercando di scuotere una squadra molto demoralizzata. Il rientro in campo si rivela più convincente, difendiamo meglio e riusciamo a segnare con una certa continuità. Riusciamo a rientrare sotto i 20 punti di scarto, ma sbagliamo qualche facile conclusione che consente agli ospiti facili transizioni che li riporta sopra i 20 punti. Vinciamo il quarto 22/16 ma il divario rimane di 21 punti. 49/70 la fine del terzo quarto. Ultimi 10 minuti. Cerchiamo di salvare almeno la faccia, ci mettiamo un po’ di grinta un po’ di corsa e riusciamo a far girare meglio la palla che ci consente di effettuare dei buoni tiri che riusciamo a insaccare e inoltre ci facciamo sentire a rimbalzo sia in difesa che in attacco. Iniziamo a recuperare e a crederci un po’. Loro iniziano a fare fatica a segnare e punto su punto ci riportiamo a meno 6 con due minuti e venti da giocare e palla in mano. La sprechiamo banalmente e loro in contropiede ci ricacciano a meno 9. Tentiamo il tutto per tutto ma è ormai finita la benzina segniamo e facciamo fallo, ma loro dalla lunetta sono implacabili. Vinciamo il quarto 25/13, ma perdiamo la partita 74/83. Partita che avremmo potuto anche portare a casa , a patto di non regalare due quarti così perché poi è sempre difficile recuperare. Ora sotto con le prossime.