UISP GOLDEN: impresa solo sfiorata…

SAN CARLO GOLDEN – PRO ARCORE ‘A’= 62-64

L’imbattura Arcore rischia grosso a Sesto che gioca davvero bene contro una squadra di valore. La sconfitta giallonera arriva nel finale dopo oltre tre quarti davanti nel punteggio, peccato!

PAGELLE

stefano: il miracolato, questa volta non si sa come fa canestra abbastanza facilmente x tutto il match, poi commette 5 falli e sta in panchina nella parte decisiva.

roby:il timido, no ragazzi non lui non abbiate paura. Non si prende 2/3 triti aperti che si deve prendere e segnare, poi ottima gestione d’esperienza quando è in campo.

igor: bonsai. é lui il nostro albero della vita. lotta lotta e lotta ancora, ma questa volta paga dazio fisicamente contro i suoi rispettivi avversari.

Luca Fabbri:sexy boy. Si presenta con delle mutandine da vero bomber, è MVP per tutto il riscaldamento poi un raggio di luce irrompe nella palestra breda.

Trezzi: L’astemio, si presenta con l’occhio spento e tutti pensano che è ubriaco , tutti si aspettano una doppia doppia facile. Invece no solo 5 falli commessi e basta.

Noseda: l’incazzoso, Serata no, era arrabbiato un po’ con tutti. la causa dell’arrabbiatura? è palese ha perso tono nelle braccia e così non può vivere, forza.

Tony: la luce, MVP. si rifà l’acconciatura e si presenta con una testa che gode di lucentezza propria.

Gio: il sofisticato, “ illary blasi non ha il fianchi ragazzi” Cit, questa è la sua perla di serata. Gestisce la partita in buona maniera. allego foto.

Max:il Gelataio, la sua vera sfida di serata è quella di trovare un gelataio aperto alle 23. per quanto riguarda la partita centra la traversa del tabellone con estrema facilita.